notizie

L'esercito russo è armato con almeno 200 droni d'attacco Geran

La Russia ha centinaia di droni kamikaze Geran-2.

Gli esperti hanno attirato l'attenzione sui numeri di serie dei droni che avevano già colpito i loro obiettivi, in base ai quali si può vedere che qui ci sono "duecentesimo" numeri, indicando che la Russia ha ancora molti droni d'attacco di questo tipo.

Per un tempo relativamente breve utilizzando droni kamikaze, è diventato noto che questi velivoli d'attacco sono altamente efficaci, poiché colpiscono con successo anche veicoli corazzati pesanti.

A giudicare dai numeri di serie dei droni, quando tali UAV hanno iniziato a essere utilizzati, l'esercito russo aveva almeno duecento droni. "Geranio-2", sebbene il numero effettivo di questi ultimi possa essere molto maggiore.

L'esercito ucraino è estremamente scontento dell'uso di tali UAV per gli attacchi, poiché l'aereo ha un'elevata manovrabilità e velocità e i sistemi di difesa aerea semplicemente non li vedono.

Non si sa quante volte i droni Geran-2 siano stati utilizzati fino ad oggi, tuttavia non si sapeva nulla della presenza di un tale drone in servizio con l'esercito russo.

.
al piano di sopra