notizie

Quattro grandi convogli con veicoli corazzati americani sono entrati in Ucraina

Quattro convogli con veicoli corazzati americani sono entrati nel territorio dell'Ucraina.

Nelle ultime 72 ore, almeno quattro convogli militari con veicoli corazzati americani sono entrati in Ucraina. Stiamo parlando di veicoli corazzati multiuso, veicoli blindati, SUV leggermente corazzati e altre armi. In totale, possiamo parlare di 60 unità di equipaggiamento militare.

È noto che il trasferimento di armi americane in Ucraina è stato effettuato immediatamente da quattro direzioni. In particolare, due convogli con veicoli corazzati militari americani sono entrati dal territorio della Romania, mentre altri due convogli militari sono entrati nel territorio dell'Ucraina attraverso il confine con la Polonia. A giudicare dai video e dalle fotografie scattate sia dai residenti della stessa Ucraina che dagli stati vicini, dal cui territorio sono state trasferite queste armi, il movimento dei convogli è stato effettuato in piccoli gruppi. Inoltre, è più che probabile che le armi siano dispiegate in varie regioni dell'Ucraina al fine di evitare la distruzione simultanea dell'equipaggiamento in caso di scoperta.

Nelle fotografie presentate, puoi vedere enormi colonne di veicoli che si muovono in direzione dell'Ucraina, mentre, secondo i dati preliminari, il numero totale di veicoli corazzati americani inviati in Ucraina era di circa 60 unità. Degno di nota è il fatto che i convogli di veicoli blindati sono scortati dalle truppe della NATO e dalla polizia straniera, come evidenziato dalle fotografie precedenti.

.
al piano di sopra