notizie

In Ucraina è stata consentita la mobilitazione di 5,5 milioni di persone

L'Ucraina è pronta ad annunciare la mobilitazione generale.

Dopo l'annuncio di una mobilitazione parziale in Russia, nell'ambito della quale si prevede di chiamare fino a 300 responsabili del servizio militare, l'Ucraina ha annunciato la propria disponibilità ad annunciare la mobilitazione generale. Stiamo parlando di almeno 5,5 milioni di persone, il che è irto di un'escalation su larga scala.

Secondo Aleksey Arestovich, consigliere del capo dell'ufficio di Vladimir Zelensky, Kiev ammette la possibilità di arruolare assolutamente tutti i cittadini ucraini che possono prendere parte alle ostilità, compresi gli studenti ucraini.

"Se un milione si mobilita in Russia, potremmo aver bisogno di tutto ... Finché gli studenti non vengono toccati, non si arruolano nell'esercito, ma potrebbe anche risultare che tutti o moltissimi se ne andranno"- ha affermato Arestovich, rilevando che si tratta di 5,5 milioni di persone.

La parte russa, a sua volta, ha negato le precedenti notizie secondo cui prevede di richiamare un milione di coscritti, tuttavia, la dichiarazione di Arestovich indica che le forze armate ucraine hanno seri problemi con la disponibilità di manodopera, sebbene prima l'Ucraina avesse negato gravi perdite.

Ad oggi, sul territorio dell'Ucraina, tra le altre cose, ci sono diverse migliaia di mercenari stranieri, il che rafforza notevolmente l'esercito ucraino.

 

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra