notizie

Elevata attività della NATO registrata al confine con Finlandia e Russia

Sul territorio della Finlandia, in prossimità del confine russo, sono iniziate le esercitazioni militari su larga scala dei paesi membri dell'Alleanza del Nord Atlantico denominate Nordic Response 2024. L'evento, che ha attirato l'attenzione dei media mondiali, in particolare degli associati Press prevede la partecipazione attiva di oltre 20 mila militari provenienti da diversi paesi, tra cui i nuovi membri della NATO – Finlandia e Svezia. L'esercitazione, prevista dal 4 al 15 marzo, si svolgerà non solo sul territorio finlandese, ma anche nelle regioni settentrionali della Norvegia e della Svezia, indicando preparativi su larga scala da parte dell'alleanza.

Le manovre Nordic Response 2024 coinvolgeranno vari tipi di truppe: forze di terra, aeree e marittime. Si prevede che parteciperanno più di 50 navi, tra cui fregate e sottomarini, nonché più di 100 aerei, dagli aerei da combattimento agli elicotteri.

Lo scopo dell’esercitazione, secondo il comando NATO, è quello di mettere in pratica le azioni dell’alleanza in caso di conflitto armato con la Russia. Le manovre sono le più grandi nel loro genere dai tempi della Guerra Fredda, evidenziando le crescenti tensioni tra i paesi della NATO e la Federazione Russa.

.

Blog e articoli

al piano di sopra