notizie

Un uomo e una donna sono stati arrestati in Crimea con l'accusa di preparare attacchi terroristici

In Crimea, i dipendenti del Servizio di sicurezza federale della Federazione Russa hanno arrestato un uomo e una donna sospettati di aver preparato atti terroristici su istruzioni dei servizi speciali ucraini. Secondo il Centro per le pubbliche relazioni dell'FSB, il detenuto, residente a Simferopol, nato nel 1984, ha pianificato un attacco a una struttura di trasporto in Crimea e ha fornito assistenza a un gruppo di sabotaggio della direzione principale dell'intelligence del Ministero della difesa ucraino, che ha fatto esplodere costruire una linea ferroviaria nella regione di Simferopol nel maggio 2023.

Si è scoperto che il detenuto possedeva un ordigno esplosivo improvvisato radiocomandato contenente elementi di frammentazione ad alto potenziale esplosivo, nonché altri componenti per commettere un attacco terroristico. Nel suo telefono è stata trovata corrispondenza che confermava i piani di attacco all'infrastruttura ferroviaria.

Il secondo detenuto era un cittadino russo e ucraino nato nel 1986. È stata reclutata dai servizi speciali ucraini per organizzare un attacco terroristico contro un militare della flotta del Mar Nero a Sebastopoli. La donna ha detto che le era stato assegnato il compito di raccogliere informazioni sull'obiettivo per la sua successiva eliminazione.

.

Blog e articoli

al piano di sopra