Imbuto di esplosione

notizie

Un potente colpo delle forze aerospaziali russe ha lasciato un cratere di 20 metri dalla base dei militanti siriani


A seguito di un potente attacco delle forze aerospaziali russe contro i jihadisti a Idlib, dal rifugio di quest'ultimo è rimasto solo un cratere di 20 metri.

Poche ore fa, combattenti e bombardieri delle forze aerospaziali russe hanno inferto un duro colpo a un altro importante centro terroristico a Idlib, lasciando un enorme cratere a circa 20 metri di diametro da esso. L'attacco aereo ha colpito un gruppo di edifici, a seguito del crollo di cui nulla è rimasto della base terroristica.

Secondo i dati a disposizione dell'agenzia di stampa Avia.pro, gli attacchi delle Forze aerospaziali russe sono caduti nell'area del villaggio di Maaret Misrin, mentre si ha notizia che il gruppo di edifici distrutto serviva da quartier generale dei terroristi, magazzini con armi e munizioni e una struttura di addestramento per l'addestramento dei militanti, ecc.

Nelle fotografie presentate, è possibile vedere una distruzione molto grave, che indica che l'aviazione delle forze aerospaziali russe ha utilizzato potenti bombe e missili per distruggere le strutture terroristiche. Non ci sono informazioni sulle perdite di quest'ultimo, tuttavia, a giudicare dalle informazioni apparse su Twitter, si può parlare di un gruppo di un massimo di cento militanti.

Va notato che dall'inizio di quest'anno, la Russia ha iniziato a condurre operazioni militari contro i jihadisti sostenuti dalla Turchia, utilizzando attivamente i suoi aerei militari, armi missilistiche tattiche e droni Orion e Lancet per questo.

Vladimir ben fatto - ben detto.

Dal momento che Erdogan è il migliore amico, deve essere in qualche modo ringraziato o forse ricompensato, o almeno lasciare charter gratuiti per la Turchia.

pagina

.
al piano di sopra