notizie

I russi mobilitati riceveranno più di 200 mila rubli al mese

I russi mobilitati saranno pagati più di 205 rubli al mese.

L'informazione rilevante è stata annunciata dal commissario militare della Yakutia. L'importo varierà entro ampi limiti, tuttavia, in primo luogo, sono chiamati alla mobilitazione parziale i giovani che hanno prestato servizio nell'esercito non più di 3 anni fa e hanno competenze nel servizio militare. L'aumento dell'importo dipenderà probabilmente direttamente da quali compiti e con quale successo si esibiranno gli stessi mobilitati.

"Tutti i cittadini chiamati alla mobilitazione sono equiparati al personale militare in base a un contratto, ricevono un'indennità monetaria per lo stesso importo - da 205 mila rubli, a seconda della posizione e del grado militare"- ha detto il commissario militare della Yakutia Alexander Avdonin.

Secondo il capo della Crimea, Sergei Aksyonov, i residenti mobilitati della regione potranno contare sul pagamento di 200 mila rubli, che è anche un importo molto impressionante. Questo, probabilmente, potrebbe attirare ulteriori forze per la mobilitazione, se necessario.

Il giorno prima è stata annunciata in Russia una parziale mobilitazione, durante la quale è previsto il coinvolgimento di 300 persone nelle attività di riferimento, che saranno successivamente sottoposte a un'adeguata formazione e inviate nella zona della NWO.

.
al piano di sopra