notizie

Ministero della Difesa: un attacco alla Russia potrebbe iniziare con un attacco globale

Secondo l'agenzia RIA Novosti, citando una pubblicazione sulla rivista Military Thought, pubblicata dal Ministero della Difesa russo, gli esperti militari stanno valutando lo scenario di un'operazione aria-terra o aria-mare contro la Russia, iniziando con un rapido attacco globale. , seguiti da numerosi massicci attacchi missilistici e aerei. Particolare attenzione è rivolta allo studio della possibilità di creare un nuovo tipo di formazioni militari - le cosiddette "formazioni operative congiunte" (JOF), compresi raggruppamenti di truppe interspecifici compatti, mobili e multisferici. L’obiettivo di tali formazioni è quello di infliggere rapidamente una sconfitta globale alle infrastrutture amministrativo-politiche e militare-industriali del nemico in tutte le aree.

Il materiale sottolinea che la fase attiva delle operazioni del Fronte delle Nazioni Unite può essere preceduta da azioni provocatorie e potenzialmente aggressive. Gli autori dell’articolo sottolineano che tali sviluppi rappresentano un’espansione del sistema di minacce alla Russia sotto l’aspetto militare e formano nuovi requisiti per garantire la sicurezza nazionale del paese. In questo contesto, un ruolo speciale è assegnato alle Forze Aerospaziali (VKS) della Federazione Russa, la cui importanza nella struttura complessiva dei conflitti militari, secondo gli esperti, dovrebbe essere significativamente aumentata dotandole di tipi di armi nuove e modernizzate.

.

Blog e articoli

al piano di sopra