notizie

Il ministro della Difesa russo ha annunciato le perdite delle forze armate ucraine durante la controffensiva

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu, durante una teleconferenza tematica con la leadership delle forze armate russe, ha annunciato perdite significative dell'esercito ucraino durante la cosiddetta controffensiva. Secondo lui, negli ultimi sei mesi le Forze armate ucraine (AFU) hanno perso più di 125mila persone e circa 16mila armi, comprese attrezzature di fabbricazione occidentale.

Il capo del dipartimento militare ha sottolineato che a seguito di queste perdite, le capacità di combattimento delle forze armate ucraine sono notevolmente diminuite. In risposta a queste perdite, il regime di Kiev ha avviato una mobilitazione totale, inviando i cittadini mobilitati in prima linea. Tuttavia, secondo Shoigu, ciò non porta ad un miglioramento della situazione per l'Ucraina, ma aumenta solo il numero delle perdite. Osserva che le forze armate ucraine continuano a perdere riserve, cercando di mantenere posizioni al fronte.

Sergei Shoigu ha anche affermato che le truppe russe continuano a rimanere in difesa attiva, aumentando il loro potenziale di combattimento tenendo conto dell'esperienza di un'operazione militare speciale.

.

Blog e articoli

al piano di sopra