MiG-31

notizie

Orologio militare: il russo MiG-31 è il cacciatore più pericoloso del cielo


Negli Stati Uniti, credono che il MiG-31 russo dovrebbe aver paura già quando decollano.

I combattenti intercettori supersonici russi, nonostante la loro età, rimangono gli avversari più pericolosi nel cielo. Lo riporta la pubblicazione americana "The Military Watch", sottolineando che far fronte a questo aereo da combattimento russo è molto difficile a causa delle sue qualità e armi ad alta velocità. Tuttavia, c'è anche un dettaglio degno di nota: essendo un corriere di armi ipersoniche, essendo sorto da un aeroporto, un combattente russo può colpire portaerei, strutture militari e posti di comando, inoltre, in pochi minuti.

Esperti degli Stati Uniti hanno mostrato particolare attenzione al caccia russo MiG-31 dopo che questi aerei da combattimento hanno iniziato a volare in cielo per intercettare gli aerei militari americani che si avvicinavano ai confini russi e compivano azioni provocatorie. È possibile che il MiG-31 dimostri di essere pronto non solo a intercettare il nemico, ma anche a colpire all'istante, in relazione al quale la preoccupazione degli Stati Uniti è completamente giustificata.

Date le capacità tecniche dell'intercettore combattente russo, questo aereo da combattimento può facilmente inseguire il nemico più veloce e intercettarlo con successo, tuttavia, tra le altre cose, questi combattenti possono intercettare missili balistici e persino abbattere veicoli spaziali nemici - nessun altro ha tali capacità combattente intercettore nel mondo.

.
al piano di sopra