notizie

Ministero degli Esteri russo: l’adesione della Moldova alle sanzioni contro la Russia è un passo ostile

La rappresentante ufficiale del Ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha annunciato che la Russia risponderà alla decisione della Moldavia di aderire alle sanzioni contro la Russia. Zakharova ha definito questa decisione un passo ostile che minaccia le relazioni russo-moldave e ha sottolineato che non rimarrà senza risposta da parte della Russia.

Il Ministro degli Affari Esteri e dell'Integrazione Europea della Moldavia, Nicu Popescu, ha annunciato il 15 novembre che il Paese ha aderito a quattro pacchetti di sanzioni contro la Russia. Lui ha anche osservato che le autorità moldave stanno considerando la possibilità di sostenere altre misure anti-russe e il loro potenziale impatto sull'economia del paese.

Il deterioramento delle relazioni tra Russia e Moldavia è iniziato dopo l’elezione a presidente, alla fine del 2020, di Maia Sandu, sostenitrice delle politiche europeiste. Il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov ha affermato che la Moldova si sforza di diventare un paese ostile nei confronti della Russia e ha invitato Chisinau a tenere conto degli interessi dei propri cittadini e a non interferire con lo sviluppo dei legami bilaterali e interregionali.

.

Blog e articoli

al piano di sopra