Il ministero degli Esteri finlandese sta “elaborando i dettagli” dopo che il ministero della Difesa russo ha proposto di aggiornare le coordinate dei confini marittimi

notizie

Il ministero degli Esteri finlandese sta “elaborando i dettagli” dopo che il ministero della Difesa russo ha proposto di aggiornare le coordinate dei confini marittimi

Il ministero degli Esteri finlandese ha affermato che sta “elaborando i dettagli” a seguito di una proposta del ministero della Difesa russo di aggiornare le coordinate dei confini marittimi nel Mar Baltico. Il dipartimento militare russo ha giustificato la necessità di chiarire le coordinate con il fatto che le linee diritte che partono dai confini nel Golfo di Finlandia non hanno alcuna continuazione e non si chiudono sul territorio russo.

Il Ministero della Difesa russo ha osservato che le coordinate dei punti sono state determinate utilizzando mappe su piccola scala che non corrispondono alla situazione geografica moderna. I rappresentanti del dipartimento russo hanno sottolineato che la Russia non aveva e non ha alcuna intenzione di rivedere la linea di confine statale, la zona economica e la piattaforma continentale nel Baltico.

Una fonte diplomatico-militare della RIA Novosti ha riferito che l'iniziativa di aggiornare le coordinate mira a chiarire i confini per migliorare la precisione e la conformità con i moderni dati cartografici. Questa proposta è anche legata alla necessità di migliorare la sicurezza della navigazione e prevenire potenziali conflitti dovuti alle differenze nei confini marittimi.

Il Ministero degli Affari Esteri finlandese ha confermato che sta rivedendo la proposta e si sta consultando con le agenzie e gli esperti competenti per sviluppare la propria posizione sulla questione.

.

Blog e articoli

al piano di sopra