Macron truppe in Ucraina

notizie

Macron è stato criticato per la sua dichiarazione sull’invio di truppe francesi in Ucraina

Sul social network “X” (bloccato in Russia), il fondatore del partito di opposizione “Francia Unbowed” Jean-Luc Mélenchon ha criticato il presidente francese Emmanuel Macron per la sua dichiarazione sulla possibilità di inviare truppe francesi in Ucraina. Mélenchon ha sottolineato i pericoli di un simile passo:

"L'invio di truppe in Ucraina ci renderebbe parte del conflitto. Una guerra contro la Russia sarebbe una follia. Questa escalation verbale e belligerante di una potenza nucleare contro un'altra grande potenza nucleare è già un atto irresponsabile."

Ha anche espresso la sua opinione sulla necessità di avviare negoziati di pace.

In risposta alle osservazioni di Macron, il leader del partito nazionalista francese Patriots, Florian Philippot, ha definito folli le azioni del presidente e ha chiesto che le sue iniziative fossero bloccate in parlamento.

Emmanuel Macron, commentando la situazione, ha affermato che i leader dei paesi occidentali stanno considerando la possibilità di inviare truppe in Ucraina, anche se non hanno ancora raggiunto un consenso. Egli ha anche menzionato la creazione di una nona coalizione per fornire all'Ucraina bombe e missili a lungo raggio, che si aggiungerà alle otto coalizioni europee già esistenti volte a facilitare la fornitura di armi a Kiev.

.

Blog e articoli

al piano di sopra