notizie

Un pilota russo Su-27 ha abbattuto due Mi-24 ucraini e un aereo d'attacco Su-25 in una sortita

Un pilota russo ha distrutto due elicotteri ucraini e un jet da combattimento in una sortita.

Durante una pattuglia sulla linea di contatto, il pilota delle forze aerospaziali russe Alan Datiev ha individuato due elicotteri Mi-27 ucraini sul suo caccia Su-24. Datiev ha deciso di avvicinarsi a loro e ha distrutto entrambi i bersagli aerei. Successivamente, ha trovato altri tre aerei d'attacco Su-25 ucraini in un'altra area e ne ha abbattuto uno. I restanti due aerei d'attacco hanno cercato di attaccare il caccia, ma non sono riusciti ad abbatterlo e sono stati costretti a tornare alla base con perdite.

A sua volta, lo stesso pilota ha affermato che tutto è accaduto durante una pattuglia di routine. Ha notato due elicotteri nemici, dopodiché si è avvicinato e ha distrutto entrambi i bersagli aerei. Quindi ha scoperto tre aerei d'attacco Su-25 e, dopo aver analizzato la situazione, ne ha abbattuto uno. I restanti due stormtrooper non sono riusciti a raggiungere i loro obiettivi e sono stati costretti a ritirarsi.

Secondo i resoconti dei media, la parte ucraina non ha fornito commenti ufficiali su questo incidente. Allo stesso tempo, i media russi notano che questa non è la prima volta che aerei da combattimento russi al confine con l'Ucraina bloccano le violazioni dello spazio aereo e attaccano aerei ed elicotteri ucraini.

.

Blog e articoli

al piano di sopra