notizie

Lukashenka ha introdotto i carri armati a Minsk, previsto il coprifuoco


Lukashenko ha chiesto di portare i carri armati a Minsk.

I mass media bielorussi riferiscono che veicoli corazzati pesanti, compresi i carri armati T-72, hanno iniziato a essere trascinati nel centro della capitale bielorussa da unità militari situate vicino a Minsk. Non ci sono commenti ufficiali su questo punteggio, tuttavia, fonti locali hanno fornito un video che mostra il trasporto di carri armati T-72 al centro di Minsk, che indica le intenzioni di Lukashenka di prendere misure serie per disperdere i manifestanti.

Sui fotogrammi video presentati, realizzati, secondo dati preliminari, nel nord-est della capitale bielorussa (regione di Uruchye), si può vedere come il carro armato T-72 viene trasportato su uno speciale trattore militare, mentre si sostiene che almeno altri due trattori simili con carri armati non poteva essere filmato rapidamente con i telefoni cellulari.

Inoltre, un'auto blindata con una mitragliatrice di grosso calibro è stata vista in uno dei distretti più protestati di Minsk, indicando che Lukashenka è seriamente pronta a sopprimere le proteste nel paese con l'uso di armi da fuoco.

Tra le altre cose, il giorno prima sono apparse informazioni che Minsk si stava preparando a introdurre un coprifuoco - questa informazione non ha ancora ricevuto alcuna conferma, tuttavia, la situazione attuale lo predispone chiaramente.

Secondo i dati delle organizzazioni non governative, durante l'intero periodo delle proteste in Bielorussia vi hanno preso parte circa 500mila persone, coprendo diverse dozzine di città del Paese.

Almeno qualcuno qui è normale tra gli ignoranti. Rispetto a te.

È probabile che tutte le bugie sui carri armati. E sul fatto che 500mila hanno preso parte ai raduni, anche una bugia. Al massimo 20mila. Attraverso i media, i nemici degli archi cercano di sostenere il dissolvente Maidan. Scrivi

È tempo per gli altri

È successo così che a Belaya Rus ', una donna Tikhanovskaya, che non è niente: con una totale mancanza di esperienza di gestione e qualsiasi tipo di lavoro di leadership, non comprendendo l'organizzazione strutturale di qualsiasi azienda, non esperta in questioni di sicurezza, è diventata un centro unificante per molti. Senza dire nulla di intelligibile sulla struttura statale e sulle principali vie di sviluppo del Paese, lei, concentrandosi sull'insoddisfazione generale per l'attuale governo, basata più sui sentimenti abilmente riscaldati dagli oppositori dell'attuale governo e sulle irresponsabili promesse di libere elezioni con la partecipazione di tutti i rappresentanti che oggi si oppongono al governo languente in un centro di custodia cautelare, sta guadagnando, come simbolo, una forza di protesta, che è abbastanza difficile da far fronte alle strutture di potere dello Stato. Cosa dice: 1. Il paese è attivamente opera di forze sovversive dall'esterno, interessate a mettere la Bielorussia sotto il controllo del capitale internazionale, minando l'economia nazionale dello Stato. L'apparato statale si concentra maggiormente sul sistema di gestione nelle strutture del Potere repubblicano, indebolendo il sistema di autogoverno locale, distruggendo così l'iniziativa sul campo (minando la libertà di azione e quindi le critiche e la libertà della VOLONTÀ del governo locale nel rafforzamento dei distretti subordinati e la Libertà di parola in caso di rafforzamento e non frustrante ) 2. La presenza dell'illegalità burocratica e dell'appropriazione indebita, che viene presentata dalla propaganda straniera come la concentrazione (usurpazione) del Potere in mani limitate.
Tutti questi errori consentono alla Volontà aliena di concentrare il proprio malcontento sul LEADER.4. Mancanza di sforzi coerenti mirati all'UNIONE con la Grande RUSSIA, così insufficienti che la Fondazione dell'Unione Slava non trova appoggio tra le Parti Attive del POPOLO.
Tenendo conto del fattore del sangue contenuto estraneo delle attuali forze opposte (di opposizione), dirette dai paesi vicini dal Consiglio d'Europa, il sacerdozio slavo della Russia degli Urali sostiene le strutture di potere della Russia Bianca nell'Ordine Stabilitore, poiché cadere nella Bocca del Nemico del Capo Slavo Bianco di un unico lato slavo, significa indebolire il corpo già indebolito un popolo.
Chiediamo a Lukoshko di far fronte a questa difficile situazione e di prendere provvedimenti per rafforzare Blood Power attraverso il rafforzamento dell'autogoverno locale del sangue, il rafforzamento dell'Esercito, l'atteggiamento responsabile delle persone burocratiche nei confronti dei loro doveri e lo sviluppo accelerato in direzione dell'UNIONE RUSSA sovrana.

Strana situazione. Per tutti gli anni rimasero in silenzio, tutti erano presumibilmente felici, c'erano, ovviamente, oppositori del regime di Lukashenka, ma erano anche pochi di numero. E poi all'improvviso tutti improvvisamente si resero conto. Le fabbriche - non sono pagate uno stipendio, piccole imprese - sono marce e simili. Quanto a Lukashenka, ha torto nelle sue azioni inappropriate. Questo è precisamente ciò che può provocare con la forza le sue dimissioni. L'esperienza di Saakashvili non è il miglior esempio.

se il vecchio si dà da fare, camminerà sul campo come in Ucraina, lascia che guidi tutti gli ambasciatori occidentali nel collo, non ci saranno fondi, non ci saranno Maidan

Ci sono molte domande a Lukashenka, è colpa sua, ora deve difendere il mondo russo.

Secondo le organizzazioni non governative, queste organizzazioni sono finanziate dall'Occidente?

Fa tutto bene

Si è impadronito del potere come ha fatto Putin. Falsificazioni, censure, intimidazioni e piantagioni di candidati, dispersione di manifestazioni pacifiche.

pagina

.
al piano di sopra