coronavirus

notizie

Lenta.ru: "in Russia sono state identificate 18 nuove mutazioni del coronavirus"


Scienziati russi hanno identificato 18 nuove mutazioni del coronavirus.

Scienziati russi hanno scoperto almeno 18 nuove mutazioni del coronavirus COVID-19 in Russia. Tutti sono stati trovati nel corpo di una donna russa di 47 anni, inoltre, è stato riferito che alcune delle mutazioni rilevate sono identiche a quelle precedentemente scoperte in Europa, tuttavia, ce ne sono altre, di cui praticamente non si sa nulla al momento.

“È stato effettuato uno studio comparativo di strisci prelevati dal paziente in primavera e in tarda estate. Il sequenziamento del genoma ha rivelato molte nuove mutazioni, due delle quali erano identiche a quelle trovate nei visoni in Danimarca. Gli autori del lavoro hanno chiarito che uno di questi ceppi di "visone" era stato precedentemente trovato in un altro paziente con immunità indebolita, che era stato trattato con plasma con anticorpi ", - riporta l'edizione russa "Lenta.ru" con riferimento alla pubblicazione di scienziati russi.

Data la possibilità che il coronavirus muti a un ritmo così rapido, gli esperti hanno espresso una certa preoccupazione poiché nonostante l'emergere di vaccini e trattamenti per il coronavirus, il numero di persone infette continua ad aumentare ogni giorno.

.
al piano di sopra