Tracciare i russi

notizie

Coronavirus COVID-19 in Russia: i russi hanno iniziato a monitorare i telefoni cellulari


È diventato noto sul monitoraggio dei russi attraverso i dispositivi mobili.

Il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin ha rivelato inaspettatamente un modo per monitorare il rispetto da parte dei cittadini delle misure di quarantena e di autoisolamento. A quanto pare, hanno iniziato a tracciare il movimento dei russi attraverso dispositivi mobili e geo-targeting.

"Secondo il targeting geografico dei telefoni cellulari, i due terzi degli abbonati più anziani (65+) si comportano in modo responsabile e non escono di casa. Ma circa il 20% dei moscoviti di età superiore ai 65 anni ha fatto grandi viaggi. Miei cari, siete a rischio e i vostri viaggi creano un enorme pericolo, prima di tutto per voi stessi ”- suddetto Sergey Sobyanin.

Tenendo conto della dichiarazione del sindaco di Mosca, i cittadini russi vengono attivamente monitorati utilizzando i dispositivi mobili, mentre non è noto quanto siano legittime tali azioni, dal momento che può comportare la divulgazione di dati riservati.

Dovrebbe essere chiarito che dopo la comparsa della dichiarazione del sindaco, i cittadini hanno posto domande sullo scopo per il quale stavano monitorando il rispetto dell'isolamento dei cittadini, poiché nessuna misura di quarantena è stata introdotta ufficialmente a Mosca o in altre regioni del paese, e inoltre, introduzione imminente ufficialmente negata.

.
al piano di sopra