Incidente nello stretto di Kerch

notizie

Le navi statunitensi non invaderanno lo stretto di Kerch insieme all'Ucraina

Negli Stati Uniti, hanno rifiutato di aiutare l'Ucraina a prendere il controllo dello Stretto di Kerch.

Nonostante le dichiarazioni delle autorità ucraine che gli Stati Uniti sono pronti ad aiutare l'Ucraina a scortare le sue navi da guerra mentre attraversa lo Stretto di Kerch, la pubblicazione "Strana.UA", riferendosi a una fonte negli ambienti americani, riporta che Washington si è rifiutata di aiutare Poroshenko in questo

"La Casa Bianca non è sicura che l'Unione europea sosterrà la ri-azione dell'Ucraina. E questo causerà una spaccatura nella posizione dell'Occidente verso la Russia. Pertanto, Poroshenko ha rifiutato in una forma piuttosto rigida. E in un incontro con il vicepresidente Pence a Monaco e attraverso altri canali "- ha detto nel materiale.

Secondo gli analisti, la colpa di tutto è la determinazione della Russia di eliminare qualsiasi minaccia, anche attraverso l'uso del potere reale, poiché almeno tre dozzine di aerei da combattimento, diversi sistemi missilistici costieri, sistemi di difesa antiaerei e missilistici, ecc. Sono basati in Crimea.

Dovrebbe essere chiarito che attualmente il cacciatorpediniere americano Donald Cook si trova vicino alla costa della Crimea, ma la nave non rappresenta il minimo pericolo ed è costantemente monitorata per prevenire eventuali violazioni delle acque territoriali della Federazione Russa, mentre segue il cacciatorpediniere americano È condotto sia dalle navi della Marina che per mezzo dell'aviazione da combattimento.

.
al piano di sopra