Guardia costiera

notizie

La Cina ha ordinato di attaccare le navi americane senza preavviso


Il Ministero della Difesa della Repubblica Popolare Cinese ha consentito agli equipaggi delle navi da guerra di attaccare le navi americane senza preavviso.

Il ministero della Difesa della RPC ha deciso di ordinare agli equipaggi delle navi della guardia costiera del paese di attaccare navi militari e civili senza ulteriori richieste e avvertimenti. Tale ordine è stato dato dopo che il gruppo d'attacco della portaerei della US Navy si è avvicinato alle acque territoriali della Cina, mentre alla guardia costiera è stato permesso di impedire il passaggio delle navi americane e, in caso di provocazione e azioni aggressive, di attaccare immediatamente il nemico.

In precedenza, la guardia costiera della RPC non aveva tali poteri e tutti i problemi dovevano essere risolti attraverso il Ministero della Difesa del paese, tuttavia, il documento pubblicato indica che gli equipaggi erano in grado di usare le loro armi e sequestrare qualsiasi nave, e questo non solo alle acque territoriali della RPC, ma anche alle acque situate in prossimità di esse, in caso di potenziale pericolo.

Va notato che alla vigilia della giornata, la Cina ha pilotato 6 bombardieri strategici H-6K e 15 caccia, che hanno dimostrato al gruppo d'attacco delle portaerei statunitensi di essere pronti a usare le armi, a seguito del quale l'AUG è stato costretto a interromperne il movimento.

bugie

pagina

.
al piano di sopra