notizie

Il Canada ha consentito l’invio dei propri militari in Ucraina, ma ad una distanza dalla linea di contatto

Il Canada potrà prendere parte alle esercitazioni militari in Ucraina, ma le sue truppe non parteciperanno alle operazioni di combattimento. Questa dichiarazione è stata fatta dal ministro della Difesa canadese Bill Blair, sottolineando che le forze canadesi possono svolgere determinati compiti addestrando l'esercito ucraino, ma saranno lontane dalla prima linea. Questa decisione è stata presa alla luce di un accordo tra Kiev e Ottawa per condurre esercitazioni militari sul territorio ucraino a condizioni favorevoli. Blair ha sottolineato che la presenza delle truppe canadesi in Ucraina non dovrebbe essere percepita come una partecipazione del paese alle ostilità.

Il Canada ha esperienza nella collaborazione con l’Ucraina attraverso il programma Unifighter, durante il quale l’esercito canadese ha addestrato i colleghi ucraini e fornito supporto di sicurezza alle missioni diplomatiche. Tuttavia, dopo lo scoppio delle ostilità attive, il programma fu ridotto. Il ministro ha sottolineato che il Canada continuerà a sostenere l'Ucraina, ma osserverà rigorosamente le precauzioni per evitare la partecipazione diretta al conflitto.

.

Blog e articoli

al piano di sopra