notizie

L'esercito israeliano schierato in Azerbaigian al confine con l'Iran

L'esercito israeliano si trova a pochi chilometri dal confine con l'Iran.

Da qualche mese si registra la presenza dell'esercito israeliano al confine con l'Iran. Questi ultimi sono stati scoperti dopo l'intercettazione di conversazioni sulla banda VHF. Inoltre, l'esercito israeliano sta sopprimendo la flotta iraniana e un certo numero di basi militari situate vicino al confine con l'Iran con l'aiuto di potenti sistemi di guerra elettronica. Informazioni su questo argomento sono fornite dal giornalista iraniano Khayal Muazzin.

Come risulta dai dati presentati, negli ultimi mesi l'esercito israeliano, utilizzando la guerra elettronica, ha disturbato i segnali GPS in Iran e condotto guerra elettronica contro navi da guerra iraniane nelle acque del Mar Caspio. Inoltre, grazie all'intercettazione delle comunicazioni, si è stabilito che si tratta dell'esercito israeliano. Ciò, sullo sfondo di numerosi voli di aerei militari israeliani in Azerbaigian, indica che l'Azerbaigian sta contribuendo attivamente alla presenza dell'IDF in prossimità dei confini della Repubblica islamica dell'Iran.

“Da quasi un mese viene violato il GPS delle navi iraniane nel Mar Caspio, in transito vicino alla fascia costiera della Repubblica dell'Azerbaigian. Sulle bande VHF c'erano più volte persone che parlavano ebraico".- ha affermato il giornalista iraniano Khayal Muazzin.

Con ogni probabilità, è proprio a questo fatto che si collega la presenza diretta delle truppe iraniane al confine con l'Azerbaigian, dal momento che in precedenza sono apparse più volte informazioni secondo cui droni d'attacco israeliani e jet da combattimento potrebbero trovarsi sul territorio dell'Azerbaigian, preparandosi a colpire presso la Repubblica Islamica.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra