notizie

Combattenti israeliani coperti dai sistemi di difesa aerea S-200 siriani con due navi passeggeri


I combattenti dell'IDF durante l'attacco notturno alla Siria sono stati coperti da aerei di linea passeggeri.

Israele ha cercato di ripetere una situazione pericolosa simile a quella in cui è stato abbattuto un aereo militare russo Il-20. Secondo i giornalisti russi, durante il raid nella provincia siriana di Homs, gli aerei da combattimento israeliani sono stati coperti contemporaneamente da due aerei di linea passeggeri: Airbus A310, numero di volo A-532 Baghdad - Damasco e numero di volo Airbus A310 A-429 Dubai - Beirut. È per questo motivo che l'esercito siriano non ha utilizzato i complessi S-200 disponibili per attaccare gli aerei israeliani.

L'attacco israeliano è riuscito ad abbattere solo pochi missili, ma questa volta i danni materiali e le vittime dell'attacco dell'aviazione israeliana sono stati significativamente maggiori rispetto all'attacco precedente.

A sua volta, in risposta a tale provocazione, il quartier generale operativo delle forze alleate della Siria ha preso una decisione vendicarsi con attacchi missilistici nell'area di Al-Tanf, dove si trova l'esercito americano, che, si presume, potrebbe prendere parte anche all'attacco alla provincia di Homs, oltre che al territorio israeliano.

Dato che l'Iran aveva precedentemente schierato armi di precisione in Siria, le conseguenze per Israele e gli Stati Uniti potrebbero essere molto gravi. Inoltre, sia il Pentagono che le forze di difesa israeliane hanno preso molto sul serio questa minaccia. In particolare c'era spazio aereo chiuso sulle alture del Golan, e il cielo nell'area delle installazioni militari americane è costantemente pattugliato da aerei militari.

1) Se c'è stato un raid (una violenta guerra civile è in corso in Siria da molti anni e Israele è spesso accreditata delle azioni dei suoi partecipanti a pieno titolo), allora un raid preventivo-difensivo - su strutture militari dell'Iran proxy. Ma nel ritratto filo-arabo russo, sembra di nuovo "l'aggressione dell'esercito israeliano"
2) Lasciamo che l'autore e gli editori della nota dimostrino che questi sono davvero israeliani e che si sono davvero volutamente coperti con le navi civili (i russi, ovviamente, non hanno dimostrato un'accusa simile tre anni fa, menzionata nella nota, sia ).

E Alexander e "Putin" confondono Israele con Hamas e altri alleati "palestinesi" della Russia, che usano costantemente cinicamente la propria popolazione civile come scudo umano contro la difesa e la rappresaglia israeliana.

E quando nel cielo sopra Israele, è possibile?

Ora gli attacchi verranno applicati all'area in Siria dove si trovano le truppe statunitensi. Per ogni attacco di un israeliano, gli attacchi saranno consegnati alle forze statunitensi.

Buona idea per Israele. Quando ci sono aerei passeggeri nel cielo della Siria, puoi attaccare in sicurezza gli addestratori iraniani.

"Ebrei". E questo è tutto.

pagina

.
al piano di sopra