notizie

I combattenti israeliani hanno attaccato la posizione dell'S-300 siriano. video


Gli aerei militari israeliani hanno attaccato l'S-300 siriano.

Pochi minuti fa, i combattenti israeliani, mentre erano a mezz'aria sopra il Mar Mediterraneo, hanno lanciato attacchi missilistici nell'area di spiegamento dei sistemi di difesa aerea S-300 siriani vicino alla città di Masyaf. L'area esatta degli attacchi aerei non è stata ancora nominata, tuttavia gli S-300 siriani si trovano a soli 10 chilometri dal sito di uno degli attacchi aerei.

Sui fotogrammi video presentati puoi vedere il momento in cui i sistemi di difesa aerea siriani riflettevano attacchi missilistici da parte di Israele, mentre fonti riferiscono che alcuni degli aerei da combattimento israeliani erano nel cielo del Libano e alcuni erano coperti da aerei civili sul Mar Mediterraneo. Secondo fonti, almeno quattro attacchi missilistici da parte di Israele hanno avuto successo, sebbene non vi siano informazioni su questo argomento dell'esercito arabo siriano.

Alcuni missili israeliani sono stati abbattuti dai sistemi di difesa aerea siriani - secondo le informazioni precedentemente rilasciate, almeno sei complessi Pantsir-S si trovano in quest'area, il che avrebbe dovuto essere sufficiente per respingere con successo l'attacco israeliano e, quindi, i dati sul successo i colpi finora causano seri dubbi.

Tuttavia, dato che Israele ha deciso di attaccare l'area con gli S-300 siriani, è ovvio che Tel Aviv ha agito quasi certamente rendendosi conto che questi sistemi non avrebbero attaccato gli aerei da combattimento israeliani.

.
al piano di sopra