La S-300

notizie

Israele ha detto che continuerà comunque a bombardare la Siria


In Israele hanno detto che avrebbero comunque continuato a bombardare la Siria.

Fonti militari israeliane hanno riferito che la parte russa non interferisce con gli attacchi dell'aviazione israeliana sul territorio siriano, infatti, senza interferire con gli attacchi. Le informazioni precedenti secondo cui alle truppe russe nella RAS era stato ordinato di respingere gli attacchi israeliani, secondo l'esercito israeliano, non corrispondono alla realtà e solo i sistemi di difesa aerea siriani hanno preso parte a respingere gli ultimi attacchi, mentre erano tutt'altro che i più avanzati, anche se Damasco potrebbe usare i complessi S-300 e i complessi russi "Tor", S-300 e S-400.

“In effetti, negli ultimi anni, l'esercito siriano ha utilizzato i sistemi di difesa russi per sparare agli aerei dell'aeronautica israeliana mentre attaccavano il suo territorio. Questi sono sistemi d'arma relativamente obsoleti come l'SA-5. I moderni sistemi russi che rappresentano una minaccia molto più seria per gli aerei dell'aeronautica, come l'S-300 schierato dai russi in Siria, sono sotto il completo controllo dei russi e non approvano il loro uso contro obiettivi israeliani. Il dipartimento della difesa è convinto che non ci siano cambiamenti anche su questo tema, quindi quello che ha detto il generale russo non è una novità. I siriani hanno sempre usato sistemi d'arma russi e, in ogni caso, l'esercito russo non sta aiutando la Siria a usare questi moderni sistemi contro obiettivi israeliani. Durante le discussioni e le valutazioni della situazione interna tenute nell'IDF, è stato inequivocabilmente stimato che in questa fase, oltre al fatto che non ci sono cambiamenti sul campo, le recenti pubblicazioni non avevano nemmeno lo scopo di trasmettere a Israele il messaggio che i russi stanno perdendo la pazienza"- riporta l'edizione israeliana "Maariv" con riferimento a una fonte militare in Israele.

Tuttavia, gli esperti richiamano l'attenzione sul fatto che se nella settimana precedente gli ultimi 13 dei 14 missili sparati contro la Siria sono stati abbattuti con successo, la scorsa settimana Israele non ha effettuato un singolo attacco, nonostante il fatto che l'esercito iraniano abbia attaccato un israeliano petroliera vicino alla costa dell'Oman.

La Russia non permetterà mai alla Siria di usare il C300 contro l'aviazione israeliana. Perché l'esercito ad alta tecnologia israeliano può colpire questi sistemi.

Ebrei, cosa prendere da loro ...

A proposito, nessuno garantirà che i missili modernizzati del vecchio modello non possano essere utilizzati nel sistema di difesa aerea siriano. Come ha detto un ministro della difesa americano: "I russi sono pericolosi non per quello che hanno adesso, ma per quello che avranno tra 24 ore!" I siriani possono diventare altrettanto pericolosi.

pagina

.
al piano di sopra