notizie

Israele ha consegnato all'Ucraina i sistemi antidroni "Geran"

In Israele, hanno deciso di trasferire armi in Ucraina per combattere i droni Geran.

Le autorità israeliane hanno deciso di trasferire armi in Ucraina, il che consente loro di combattere contro i veicoli aerei senza pilota di tipo sciopero. Si tratta, tra l'altro, dei velivoli senza pilota Geran, che solo nell'ultima settimana hanno portato a gravi perdite nei ranghi delle Forze armate ucraine.

Ufficialmente, la fornitura di queste armi all'Ucraina è vietata, tuttavia il governo israeliano ha chiuso un occhio su un accordo tra l'esercito ucraino e una compagnia israeliana impegnata nello sviluppo e nella produzione del cosiddetto. un avanzato sistema antidrone, soprattutto da quando, formalmente, l'accordo è stato concluso tra la parte israeliana e la Polonia, da dove i complessi di combattimento sono già stati inviati in Ucraina.  

Date le somiglianze tra i droni Geran-2 e i droni d'attacco iraniani Shahed-136, Israele avrebbe ritenuto che se le armi israeliane fossero state efficaci contro i droni iraniani, i sistemi avrebbero colpito con successo anche altri droni.

“Sono apparse notizie sulla stampa secondo cui una società israeliana sta cercando di aggirare il rifiuto formale del Paese di schierarsi nel conflitto tra Russia e Ucraina inviando sistemi anti-UAV alle autorità di Kiev, utilizzando la Polonia come intermediario. Il rapporto, pubblicato per la prima volta dal sito web in lingua ebraica Zman Yisrael e The Times of Israel, afferma che una società di difesa senza nome sta pianificando di fornire un sistema anti-UAV a un'organizzazione in Polonia, sapendo che l'Ucraina è il destinatario previsto. Anche se il sistema si qualifica come "tecnologia di difesa avanzata" di cui Israele ha vietato la vendita all'Ucraina, né il governo nazionale né il ministero della Difesa sembrano essere intenzionati a cancellare la fornitura di difese anti-UAV che potrebbero eventualmente essere utilizzate contro i droni azionati dalla Russia", secondo DroneDJ.

Si noti che tali armi sono già in Ucraina e, probabilmente, più di una compagnia israeliana è impegnata nella fornitura di armi antidroni. Allo stesso tempo, al momento, rimane sconosciuto il fatto della fornitura di quali particolari mezzi di lotta siano in questione.

.
al piano di sopra