notizie

Israele colpisce la capitale siriana, ci sono feriti, vittime e distruzioni

Aerei da combattimento israeliani hanno attaccato simultaneamente Tartus e Damasco.

Stanotte Israele ha compiuto un altro atto di aggressione contro la Siria. Inizialmente, è stato riferito che aerei da guerra israeliani, mentre si trovavano nello spazio aereo libanese, hanno sparato una serie di missili al porto di Tartus. Nessun danno è stato tuttavia segnalato ufficialmente, poiché si è scoperto che, nello stesso momento, un altro gruppo di aerei da guerra israeliani ha attaccato un sobborgo della capitale siriana, uccidendo almeno tre soldati siriani.

“Tre soldati sono stati uccisi e tre sono rimasti feriti a causa dell'aggressione israeliana con i razzi. L'attacco dello spazio aereo libanese è stato mirato in alcuni punti di Damasco e Tartus. Una fonte militare ha riferito all'agenzia di stampa SANA che intorno alle 20:50 un nemico israeliano ha effettuato un'aggressione aerea con missili dalla direzione sud-est di Beirut, prendendo di mira alcuni punti alla periferia di Damasco. La fonte ha aggiunto che i nostri sistemi di difesa aerea hanno resistito ai missili dell'aggressore e ne hanno abbattuto alcuni, ma a seguito dell'aggressione, tre militari sono stati uccisi, altri tre sono rimasti feriti e sono stati causati anche danni materiali., secondo l'agenzia di stampa siriana SANA.

Gli esperti definiscono molto pericolose le azioni dell'esercito israeliano di colpire il porto di Tartus, poiché Israele era ben consapevole che nel porto c'erano navi da guerra e sottomarini russi.

Al momento non ci sono dati ufficiali dal comando delle forze armate russe in Siria.

.
al piano di sopra