notizie

I caccia dell'aeronautica militare cinese intercettano un aereo dell'aeronautica canadese

Un aereo militare canadese è stato intercettato dai caccia cinesi.

L'aeronautica militare del PLA è stata costretta a far decollare i suoi caccia dopo che un aereo militare canadese ha organizzato una provocazione, avvicinandosi pericolosamente ai confini dello spazio aereo cinese. Dopo aver identificato l'aereo, che si è rivelato essere un CP-140 Aurora (velivolo da pattuglia), i caccia dell'Aeronautica Militare dell'EPL hanno allontanato l'aereo dai propri confini, dimostrando la presenza di armi a bordo.

Secondo Jessica Lamirande, rappresentante del Ministero della Difesa canadese, l'aereo militare canadese non ha violato i confini della Cina, ma ha effettuato una missione vicino alla costa della Corea del Nord per controllare l'attuazione delle sanzioni imposte a Pyongyang, e la presenza dell'aereo nello spazio aereo internazionale non contraddiceva le regole esistenti, in particolare che non vi era alcuna minaccia per la Cina.

L'intercettazione dell'aereo militare canadese, a sua volta, potrebbe essere correlata alla provocazione della US Navy, quando l'incrociatore missilistico invase le acque territoriali della RPC nelle isole Nansha, mentre la stessa Cina conferma che non vi fu violazione dei confini da parte del Lato canadese.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra