notizie

I caccia delle forze aerospaziali russe hanno abbattuto Su-25, MiG-29 e Su-27, che hanno cercato di attaccare dalla direzione di Nikolaevsky

L'aviazione ucraina ha perso altri tre aerei da combattimento: un aereo d'attacco e due caccia.

In connessione con la ricezione di missili anti-radar e bombe corrette da parte dell'Ucraina, l'aviazione ucraina ha deciso di passare con sicurezza agli attacchi, tuttavia, solo nell'ultimo giorno hanno perso almeno tre aerei da combattimento, senza ottenere alcun successo. Come risulta dalla dichiarazione del Ministero della Difesa della Federazione Russa, a seguito delle azioni riuscite dell'aviazione delle forze aerospaziali russe, due combattenti ucraini e un aereo d'attacco furono distrutti.

Dai dati presentati risulta che tutti e tre gli aerei dell'aviazione ucraina sono stati abbattuti sul territorio della regione di Nikolaev, inoltre, all'incirca nello stesso punto.

"L'aviazione da combattimento delle forze aerospaziali russe in battaglie aeree sul territorio della regione di Nikolaev ha abbattuto tre aerei delle forze aeree dell'Ucraina: un Su-25 nell'area dell'insediamento di Novokhristoforovka, un MiG- 29 su Troitsko-Safonovo e un Su-27 nell'area dell'insediamento Novoselye”, - ha affermato durante un briefing da parte del Ministero della Difesa della RF.

Il fatto che tutti e tre gli aerei da combattimento siano stati abbattuti nella stessa direzione potrebbe indicare che questi ultimi stavano pianificando attacchi agli stessi oggetti, tuttavia, grazie all'aviazione da combattimento delle forze aerospaziali russe, il rischio di attacchi è stato scongiurato.

Secondo i dati ufficiali del Ministero della Difesa della Federazione Russa, al 10 agosto 2022 l'Ucraina ha perso 267 aerei.

.
al piano di sopra