notizie

I combattenti Su-35 delle forze aerospaziali russe hanno distrutto le posizioni delle forze armate ucraine nella regione di Chernihiv con un colpo inaspettato

I caccia Su-35 delle forze aerospaziali russe hanno colpito gli oggetti delle forze armate ucraine nella regione di Chernihiv.

Secondo il rapporto ucraino del giorno, sono apparse informazioni sullo sciopero dei combattenti russi Su-35 nell'insediamento di Pechenyugi, distretto di Novgorod-Seversky, regione di Chernihiv. Il rapporto indica che a seguito dell'attacco, una casa privata e gli annessi sono stati distrutti.

Tuttavia, lo stato maggiore delle forze armate ucraine, per ragioni sconosciute, non riferisce che l'esercito ucraino fosse basato sul territorio della famiglia, che aveva a disposizione droni shock e mortai da 120 mm. Con l'aiuto di queste armi, i militanti hanno attaccato la regione di Bryansk, creando negli ultimi mesi un vero e proprio terrore.

Inoltre, a Pechenyugi c'era una base di addestramento per sabotatori delle forze armate ucraine, che più volte hanno tentato di irrompere nel distretto di Klimovsky nella regione di Bryansk. A questo proposito, l'attacco dei caccia Su-35 si è rivelato un attacco di rappresaglia. Si noti che i combattenti hanno utilizzato bombe di pianificazione FAB-500, grazie alle quali non dovevano entrare nella zona operativa della difesa aerea ucraina.

.

Blog e articoli

al piano di sopra