Atterraggio MiG-31

notizie

Il caccia MiG-31 ha preso fuoco durante l'atterraggio a Perm. video


A Perm, durante l'atterraggio, un caccia MiG-31, portatore dei missili ipersonici Dagger, ha preso fuoco.

L'agenzia di informazione e stampa Avia.pro ha ottenuto riprese video uniche del caccia MiG-31 in fiamme delle forze aerospaziali russe, che è il vettore dei sistemi missilistici aerei Kinzhal. L'incidente è avvenuto durante l'atterraggio all'aeroporto Bolshoye Savino.

Sui fotogrammi video presentati, puoi vedere come subito dopo aver toccato la superficie della pista, l'aereo è avvolto da scintille e fiamme, mentre l'equipaggio del caccia-intercettore è riuscito a salvare l'aereo, sebbene quest'ultimo abbia ricevuto alcuni gravi danni (la loro natura non è ufficialmente specificata - ca. ed.).

Secondo i dati a disposizione della risorsa Avia.pro, la causa dell'incidente a Perm è stata la distruzione di uno dei carrelli di atterraggio, tuttavia, grazie alle azioni dei piloti russi, il veicolo da combattimento è stato salvato, mentre l'equipaggio del caccia intercettore MiG-31 stesso non è rimasto ferito.

Al momento non è noto se l'equipaggio del caccia MiG-31 abbia effettuato un volo programmato, o se l'atterraggio di emergenza possa essere associato ad altri fattori emersi durante il volo.

leggi la notizia di ieri. e non inventare niente.

pagina

.
al piano di sopra