Cacciatore UAV

notizie

I test dell'UAV russo "Okhotnik" sono in anticipo sul programma


I test del nuovissimo UAV "Okhotnik" possono essere completati completamente entro la fine dell'anno.

Fonti del complesso militare-industriale del paese riferiscono che i test del nuovissimo velivolo d'attacco senza pilota S-70 "Okhotnik" stanno procedendo in anticipo rispetto al programma previsto. Ciò è dovuto al fatto che, come parte dei test, il drone da combattimento conferma pienamente i requisiti per questo veicolo d'attacco ed esegue con successo i compiti assegnati.

Verso la metà dell'anno, il nuovissimo drone d'attacco interno S-70 "Okhotnik" dovrebbe essere testato come intercettore, in particolare fonti dell'industria della difesa riferiscono che il drone dovrà intercettare diversi bersagli in volo, sconfitta dai missili aria-aria.

Tuttavia, nonostante il controllo dei sistemi d'arma di un veicolo da combattimento sia considerato uno degli ultimi test, entro la fine dell'anno il drone proverà a interagire con il caccia Su-57, poiché questo drone è stato appositamente progettato per funzionare in tandem con i caccia di quinta generazione delle forze aerospaziali russe. dopodiché, se i test vengono completati con successo, "Hunter" può iniziare a prepararsi per la produzione in serie.

Secondo alcuni rapporti, l'UAV Hunter potrebbe iniziare ad entrare in servizio con le forze aerospaziali entro il 2023.

.
al piano di sopra