Ka-31

notizie

L'India rifiuta di acquistare l'elicottero russo Ka-31 per 520 milioni di dollari

Le autorità indiane hanno deciso di abbandonare l'acquisto di elicotteri russi Ka-31.

L'India, che in precedenza aveva intenzione di acquistare elicotteri russi Ka-31, si rifiutò inaspettatamente di acquistare questi velivoli ad ala rotante. Secondo i dati preliminari, il motivo di tutto è stato il mancato accordo sul pagamento degli elicotteri russi, poiché contro la Russia sono state imposte sanzioni estere.

È noto che l'India intendeva ordinare 10 elicotteri russi Ka-31 per un importo totale di circa 520 milioni di dollari per equipaggiare l'ala aerea della nuova portaerei indiana INS Vikrant. Tuttavia, nonostante la necessità esistente, l'India ha interrotto inaspettatamente ulteriori negoziati su questo argomento.

Gli esperti ritengono che in realtà il motivo non risieda nelle difficoltà di accordi reciproci dovuti alle sanzioni imposte, ma nel fatto che l'India avrebbe potuto subire pressioni da parte degli Stati Uniti.

“La probabilità che Russia e India non abbiano concordato un accordo per 520 milioni di dollari è molto bassa, soprattutto perché i due Paesi hanno già raggiunto accordi su accordi reciproci senza riferimento alle valute estere. È ovvio che gli Stati Uniti abbiano esercitato seriamente pressioni sull'India, costringendo, se non abbandonando completamente l'acquisto di elicotteri russi nella versione AWACS, almeno congelando l'accordo., - i voti degli esperti.

Finora, non ci sono commenti ufficiali su questo argomento dalla Russia.

.
al piano di sopra