notizie

L'India invia 100 ufficiali in Russia per addestrare l'S-400


L'India sta inviando oltre un centinaio dei suoi ufficiali in Russia per l'addestramento a lavorare con il sistema di difesa aerea S-400.

New Delhi non intende assolutamente abbandonare l'acquisto dei sistemi di difesa aerea S-400 russi, nonostante i resoconti dei media locali. Così, alla vigilia del giorno si è saputo che l'India sta inviando più di cento dei suoi ufficiali e piloti in Russia alla fine di questo mese per l'addestramento al lavoro con i complessi S-400 Triumph, che dovrebbero iniziare a entrare in servizio con l'India nel prossimo futuro.

“Nonostante la minaccia delle sanzioni statunitensi, l'India sta procedendo a pieno ritmo con il suo piano di commissionare i sistemi missilistici antiaerei avanzati S-400 Triumph dalla Russia. In vista delle consegne, che inizieranno a settembre-ottobre, un gran numero di ufficiali dell'aviazione indiana partirà per la Russia alla fine di questo mese. Un gruppo iniziale di quasi 100 ufficiali e piloti si recherà in Russia nell'ultima settimana di gennaio per l'addestramento al funzionamento e alla manutenzione dei sistemi S-400. La seconda squadra dell'Air Force indiana seguirà l'esempio tra pochi mesi "., - cita le parole dell'edizione del Ministero della Difesa indiano “Times of India'.

Uno dei motivi dell'acquisto da parte dell'India dei sistemi di difesa aerea russi S-400 è la presenza di armi nucleari in Pakistan e Cina, e se la RPC ha un numero abbastanza elevato di sistemi di difesa aerea / missilistica, l'India praticamente non ha sistemi di difesa aerea e missilistica moderni.

Si presume che il periodo di addestramento per l'esercito indiano durerà 2,5-3 mesi.

.
al piano di sopra