notizie

L'India si sta preparando a testare il complesso russo S-400

L'India prevede di condurre il primo test in assoluto degli S-400 russi.

Un portavoce del ministero della Difesa indiano ha detto ad Ani che nel prossimo futuro il Paese prevede di testare il sistema missilistico antiaereo S-400, acquistato dalla Russia. Durante i test, si prevede di sparare con missili a corto o medio raggio contro un bersaglio aereo in rapido movimento.

Un portavoce del ministero ha osservato che il sistema missilistico antiaereo russo dispone di missili in grado di abbattere caccia o missili da crociera a una portata massima di 400 chilometri. Ha anche aggiunto che le forze armate indiane si sono già lanciate da questi complessi durante i test in Russia, ma non hanno ancora testato il sistema in India.

Russia e India hanno firmato un contratto per la fornitura di S-400 nell'ottobre 2018. L'India è diventata il terzo acquirente estero di questi complessi dopo Cina e Turchia. L'acquisto include cinque kit regimental che costeranno all'India 5,43 miliardi di dollari. L'India ha già messo in servizio le prime due batterie dei suoi sistemi missilistici.

Allo stesso tempo, l'India ha recentemente affermato che la Russia ha avuto problemi con la fornitura dei restanti kit S-400, secondo l'edizione indiana di The Economic Times, a causa della mancanza di componenti che sono stati oggetto di sanzioni occidentali.

.

Blog e articoli

al piano di sopra