notizie

L'India ha lanciato Rafali in battaglia contro la Cina e li ha quasi persi


I caccia francesi Rafale acquistati dall'India non potevano opporsi nulla ai caccia russi Su-35 durante il conflitto al confine con la RPC e furono quasi distrutti dai missili Sushki a lungo raggio. È per questo motivo che l'India intende acquistare aerei da combattimento russi per sostituire probabilmente completamente i caccia francesi Rafale, dal momento che il Su-35 in servizio con la Cina può effettivamente sconfiggere metà dell'aviazione indiana.

In precedenza, la risorsa Avia.pro aveva già riferito che i caccia Su-35 in servizio con la Cina erano stati visti al confine dell'area contesa tra India e RPC, tuttavia si trattava esclusivamente di pattugliare quest'area, ovviamente l'aviazione indiana non era ammessa qui. Tuttavia, dopo la comparsa dei primi combattenti Rafale, l'India probabilmente ha cercato di dimostrare la sua potenza a Pechino, ma, a quanto pare, prima ancora di avvicinarsi alla regione contesa, i piloti indiani hanno ricevuto un avvertimento dai piloti cinesi che un'ulteriore escalation avrebbe portato a un attacco. ... Questo è stato riferito dai media della RPC.

Va notato che alcuni anni fa, l'India ha criticato attivamente i caccia russi Su-35 e Su-57, definendoli inutili e poco promettenti, tuttavia, le tendenze attuali indicano il fatto che questi aerei da combattimento non hanno concorrenti nell'aria.

Ebbene, che i discendenti degli schiavi d'Inghilterra hanno giocato nelle loro offerte? A tutti voi non sono piaciuti gli aerei dalla Russia, i carri armati dalla Russia, i sistemi di difesa aerea dalla Russia e gli stessi russi dalla Russia. Vivi come puoi e l'Occidente ti aiuterà!

pagina

.
al piano di sopra