notizie

Hamas ha denunciato la distruzione di 24 veicoli blindati dell'esercito israeliano al giorno

Secondo l'ala militare di Hamas, le Brigate Izz al-Din al-Qassam, sono impegnate in feroci combattimenti contro le forze israeliane su tutti i fronti di invasione nella Striscia di Gaza fin dalle prime ore di martedì mattina. A seguito degli scontri, le brigate hanno distrutto o danneggiato 24 veicoli militari nella città di Khan Yunis.

È stato riferito che i cecchini hanno ucciso 8 soldati israeliani. I Kassamiti hanno fatto esplodere un campo minato contenente quattro mine antiuomo, colpendo un gruppo di soldati israeliani nella parte orientale di Khan Yunis, causando ingenti danni. Le Brigate Izz al-Din al-Qassam hanno annunciato inoltre la distruzione di un edificio in cui si trovavano soldati israeliani a seguito dell'esplosione di diverse cariche.

È stato riferito che i militanti hanno attaccato le basi militari israeliane utilizzando il sistema missilistico a canna corta Rejum e hanno lanciato potenti salve di razzi contro vari obiettivi in ​​Israele.

I media israeliani riferiscono anche di "aspri combattimenti a Jabaliya e al-Shujayi". L’esercito israeliano ha riconosciuto un aumento del numero di ufficiali e soldati uccisi dall’inizio dell’operazione di terra a Gaza a 84 e a 408 dall’inizio dell’attacco il 7 ottobre. Il canale israeliano Channel 12 ha riferito per conto di un portavoce dell'esercito israeliano che a Gaza si trovano ancora 138 prigionieri.

.

Blog e articoli

al piano di sopra