notizie

La Grecia ha schierato il sistema di difesa aerea S-300 sulla costa per attaccare l'F-16 . turco


Gli F-16 turchi sono ora sotto stretto controllo dei sistemi di difesa aerea S-300 greci.

L'agenzia di stampa Avia.pro ha ottenuto informazioni che la Grecia è stata costretta a schierare i suoi sistemi di difesa aerea S-300 sulla costa al fine di ottenere i dati più operativi sull'avvicinamento degli aerei da combattimento turchi ai confini dello spazio aereo del paese e la sconfitta di Combattenti turchi F. -16, se viene ricevuto un tale ordine. In precedenza, gli S-300 greci erano stati schierati nel sud del paese. A causa del pericolo rappresentato da Ankara, è stato deciso di trasferire fondi sulla costa, il che ha permesso di aumentare il raggio di osservazione.

Secondo alcuni rapporti, la Grecia si aspetta un nuovo ciclo di escalation con la Turchia. Ciò può accadere soprattutto sullo sfondo del fatto che Ankara ha ricevuto i sistemi di difesa aerea russi S-400 Triumph, che ora possono coprire i caccia turchi in caso di collisione a mezz'aria tra le forze aeree greche e turche.

È interessante notare che i sistemi di difesa aerea "Preferiti" russi S-300 in servizio con la Grecia hanno il radar a più lungo raggio tra tutti i tipi di armi disponibili per la Grecia e, ovviamente, per questo motivo, la parte greca non ha ancora cancellato i complessi russi. ...

.
al piano di sopra