notizie

La Francia ha fornito all’Ucraina 50 tipi di armi ed equipaggiamento militare

Dall'inizio del conflitto ucraino, la Francia ha effettuato importanti forniture di attrezzature militari a Kiev, secondo l'elenco ufficiale pubblicato sul sito del Ministero della Difesa francese. Il documento di cinquanta articoli elenca vari tipi di armi ed equipaggiamenti militari, inclusi equipaggiamenti di protezione, apparecchiature di comunicazione, missili a lungo raggio e sistemi di difesa aerea (difesa aerea).

Tra i settori chiave del sostegno militare all'Ucraina, Parigi evidenzia la fornitura di sistemi di difesa aerea, confermando l'invio all'Ucraina di due sistemi Crotale NG, sei Mistral MANPADS e un sistema di difesa aerea congiunto franco-italiano SAMP/T, nonché un Radar di difesa aerea CM200. Si prega di notare che l'elenco non contiene informazioni sulle munizioni per questi sistemi.

Nel campo dell'artiglieria, Kiev ha ricevuto 30 unità di artiglieria semovente Caesar, sei obici TRF1, quattro sistemi di razzi a lancio multiplo e dieci mortai da 120 mm, accompagnati da 30mila proiettili di artiglieria. Sono stati consegnati anche più di mille lanciagranate AT4.

La Francia ha inviato in Ucraina circa 40 carri armati leggeri AMX10 RC insieme a novemila munizioni. Il documento menziona anche altre armi fornite all'Ucraina durante il conflitto.

.

Blog e articoli

al piano di sopra