notizie

Due bombardieri Su-24 russi da un'altitudine estremamente bassa hanno eseguito attacchi su navi della NATO


Due bombardieri russi, volando a bassissima quota, hanno sferrato un attacco alle navi della NATO.

Una coppia di bombardieri Su-24 russi in prima linea ha sorvolato le acque del Mar Baltico. Il volo è stato effettuato a un'altitudine estremamente bassa e durante esso, molto probabilmente, stavano praticando attacchi contro le navi della NATO, poiché gli aerei da combattimento russi erano al di sotto del livello di rilevamento dei sistemi di difesa aerea. Il momento del passaggio dei bombardieri russi è stato registrato dai lavoratori della piattaforma di produzione polacca.

Nel filmato presentato, puoi vedere una coppia di bombardieri russi in prima linea ad alta velocità che sfrecciano davanti a una piattaforma di produzione polacca. Allo stesso tempo, l'altitudine di volo degli aerei da combattimento russi è molto bassa. Ciò indica che venivano praticate manovre con contropiede ai mezzi di rilevamento del nemico.

Dato che le navi da guerra della NATO erano state precedentemente avvistate nell'area, i bombardieri russi in prima linea stavano praticando l'attacco. Allo stesso tempo, è possibile che si possano praticare anche attacchi contro basi navali, sebbene finora non ci siano commenti ufficiali da parte del dipartimento della difesa russo su questo argomento.

.
al piano di sopra