Navi da guerra

notizie

Due navi da guerra della Marina russa hanno intercettato un intero gruppo d'attacco di portaerei della NATO al largo delle coste della Gran Bretagna


Due navi da guerra russe inseguirono navi delle marine britanniche e americane.

Poche ore fa, l'agenzia di stampa Avia.pro ha ottenuto informazioni che due navi da guerra russe hanno iniziato a spostarsi nell'area di concentrazione di un grande gruppo d'attacco di portaerei della NATO guidato dalla portaerei britannica Queen Elizabeth, a causa delle minacce di Londra di inviare il suo navi da guerra non solo verso la costa della Crimea, ma anche per risolvere il blocco della base navale russa a Tartus.

Come risulta dalle informazioni diffuse dai media britannici, riferendosi ai dati dei militari britannici, sono bastate poche ore per dimostrare la forza del gruppo d'attacco della portaerei, dopodiché i militari russi hanno sferrato il loro inaspettato "colpo", scoppiando direttamente nell'area in cui si trovava il gruppo e ha iniziato a raccogliere alcune informazioni.

"Più di 3700 marinai, piloti militari e marines a bordo di dieci navi portaerei hanno salutato le loro famiglie, dopo di che sono partiti separatamente per iniziare l'esercitazione militare Strike Warrior, che servirà come" prova finale "prima di voltarsi adeguatamente al fine del mese. Ma forti rivali minacciano le acque agitate mentre l'AUG attraversa cinque mari e oceani e visiterà 40 paesi nei prossimi mesi. E ora - poche ore dopo aver lasciato il porto - due navi da guerra russe al largo della Scozia hanno intercettato la squadra d'attacco nel tentativo di raccogliere alcune informazioni sulla portaerei HMS Queen Elizabeth, che è irta dei suoi moderni aerei F-35B. Le navi ausiliarie dei servizi segreti generali, ritenute di proprietà della flotta settentrionale russa e dotate di apparecchiature di intercettazione e intercettazione, sono state avvistate da un velivolo da pattuglia P-8 Poseidon della Marina degli Stati Uniti con base presso la RAF a Lossiemouth, a sud dell'Islanda e diretto verso la costa occidentale della Scozia. ", - riporta l'edizione britannica "Daily Express".

Apparentemente, il Regno Unito non è stato in grado di resistere alle navi da guerra russe, cosa che ha fatto arrabbiare parecchio sia Londra che la NATO, poiché lo spettacolo di potere dell'Alleanza è stato completamente distrutto.

I nostri marinai sono bravissimi ragazzi, continuate così, Gloria alla Russia

e cosa, nessuno ha detto niente su questo ..?

pagina

.
al piano di sopra