Su-30SM

notizie

Due F-35 americani intercettati da un caccia russo vicino alla base aerea di Khmeimim


Due caccia F-35 sono stati intercettati vicino alla base aerea di Khmeimim.

Due caccia americani F-35 hanno tentato di violare lo spazio aereo siriano e avvicinarsi alle installazioni militari russe nella Repubblica araba. Tuttavia, i sistemi di difesa aerea russi di stanza presso la base aerea di Khmeimim e presso la base navale russa di Tartus, in Siria, hanno rilevato l'avvicinamento di due caccia stealth e un Su-30SM russo delle forze di servizio è stato sollevato per intercettare quest'ultimo.

Secondo le informazioni a disposizione dell'agenzia di stampa Avia.pro, un aereo da combattimento russo, nascosto dietro contromisure elettroniche, è stato in grado di avvicinarsi a due F-35 americani completamente inosservato, una sorpresa assoluta per i piloti dell'aeronautica statunitense. Nonostante la superiorità numerica, i caccia F-35 sono stati costretti a fare subito retromarcia e ad abbandonare la zona di confine.

Le informazioni su questo punteggio sono confermate anche dai media orientali, osservando che l'incidente ha confuso i piloti americani e li ha spaventati.

“I piloti dell'F-35 erano spaventati, rendendosi conto del loro fallimento. Non ci hanno pensato a lungo e hanno preferito lasciare la zona di pericolo", - ha detto nel materiale della pubblicazione informativa "Baijiahao".

Ad oggi, questo è il secondo incidente che coinvolge l'intercettazione di F-35 americani da parte di caccia russi Su-30.

.
al piano di sopra