notizie

Decine di carri armati russi si sono spostati verso il confine ucraino


Un treno carico di carri armati russi è stato visto dirigersi verso il confine ucraino.

Durante lo scontro tra le forze delle autoproclamate repubbliche del Donbass e dell'Ucraina, i residenti della regione di Bryansk hanno notato un treno con carri armati e camion dell'esercito, che si sarebbe mosso verso il confine ucraino. La fonte riporta che stiamo parlando di diverse dozzine di veicoli da combattimento pesanti, tuttavia, sui binari ferroviari si possono vedere anche camion dell'esercito e attrezzature di ingegneria.

A giudicare dalle riprese video presentate, la parte russa potrebbe iniziare a concentrare le sue forze vicino ai confini ucraini per prevenire provocazioni e aggressioni. Allo stesso tempo, è possibile che la Russia conduca nuove esercitazioni militari su larga scala vicino ai confini ucraini, durante le quali verrà praticato il contrasto alle minacce esterne, come già osservato all'inizio di quest'anno, quando, secondo i dati occidentali , un esercito russo di circa 100-120 mila persone.

Allo stesso tempo, dato che ci sono diverse centinaia di migliaia di cittadini della Federazione Russa nel Donbass, la Russia può portare unilateralmente le sue forze di pace nella regione, sebbene al momento questa informazione non sia stata commentata.

se nel 2015 non fossero stati disturbati vicino a Debaltseve, oggi a Donetsk e Lugansk tutto si sarebbe "sistemato" e le persone avrebbero vissuto pacificamente come parte della Russia.

Hai la prova che Putin è un codardo?! Forse presente almeno un fatto. E tu stesso non sei per caso un tassista? Altrimenti, ogni tassista nel nostro paese sa meglio del presidente come guidare il paese e quando e dove inviare truppe.

I cadaveri non ti bastano?

Sono sicuro che Putin si tirerà indietro di nuovo!

Bene, penso che sia tutto, gli ucraini saltarono.

pagina

.
al piano di sopra