notizie

Quattro Su-30SM russi hanno intercettato i B-52 americani al largo della Crimea


I media hanno riferito dell'intercettazione di bombardieri americani B-52 da parte del russo Su-30SM.

I media russi e le risorse di informazione hanno riferito che quattro caccia russi Su-30SM sono stati sollevati da un aeroporto militare russo in Crimea dopo che diversi bombardieri strategici B-52 statunitensi avevano organizzato una provocazione vicino ai confini della penisola russa. È stato riferito che l'aereo militare russo ha agito in modo abbastanza duro, costringendo l'esercito americano a cambiare la rotta del loro volo.

Secondo l'agenzia di stampa russa FAN, citando media stranieri, il volo dei caccia russi Su-30SM è avvenuto a distanza molto ravvicinata dai bombardieri strategici americani e, a quanto pare, i piloti russi hanno dimostrato che un'ulteriore resistenza sarebbe stata punita da una più dura le manovre che, a proposito, i piloti americani conoscono abbastanza bene.

Al momento non ci sono dettagli da parte del Ministero della Difesa russo e del comando delle forze strategiche dell'Aeronautica americana, tuttavia, dato che la parte americana continua le provocazioni vicino ai confini russi, anche la Russia intende iniziare ad agire più radicalmente, soprattutto dopo che gli americani hanno effettivamente invaso le acque territoriali russe, ignorando i ripetuti avvertimenti dei militari russi.

 

.
al piano di sopra