notizie

CBS: l'Iran colpirà Israele entro le prossime 6 ore

Secondo il canale televisivo americano CBS, l’Iran potrebbe reagire a Israele già il 12 aprile. Si prevede che l’attacco utilizzerà centinaia di missili e droni. Tali dati provengono dall'intelligence e sono stati confermati dopo che il Wall Street Journal ha riferito dei piani di Teheran di ritorsione in relazione all'attacco militare israeliano alla sezione consolare dell'ambasciata iraniana a Damasco.

La pubblicazione chiarisce che l'Iran sta valutando la possibilità di lanciare un attacco nelle prossime 24-48 ore e le autorità israeliane si stanno già preparando per un possibile attacco che potrebbe provenire sia da nord che da sud. I funzionari hanno riconosciuto che sarebbe difficile per gli israeliani difendersi da un attacco di questa portata. Inoltre, non escludono che l'Iran possa scegliere un attacco più piccolo per evitare una forte escalation del conflitto, ma credono che la risposta dell'Iran sarà inevitabile.

A causa delle crescenti tensioni, l'ambasciata americana in Israele ha consigliato ai cittadini americani di non lasciare le grandi città, considerate più protette. Nel frattempo, il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian ha affermato che le misure adottate dall’Iran saranno limitate per evitare un’escalation.

In precedenza è stato riferito che l’Iran intende attaccare dozzine di obiettivi sensibili in Israele, comprese le infrastrutture energetiche, utilizzando missili balistici ed esplosivi trasportati da droni.

.

Blog e articoli

al piano di sopra