notizie

L'ex alleato russo ha consegnato 4 aerei d'attacco Su-25 all'Ucraina

L'aviazione ucraina ha ricevuto 4 aerei d'attacco Su-25 da un ex alleato russo.

Ciò è accaduto sullo sfondo di una grave carenza di aerei da combattimento nei ranghi dell'aviazione ucraina. Inoltre, cosa davvero notevole, stiamo parlando del presunto aereo d'attacco Su-25 dismesso 18 anni fa. Ciò indica che il fatto che gli aerei da combattimento vengano smantellati è puramente formale, soprattutto considerando il fatto che l'Ucraina ha ricevuto aerei da combattimento completamente revisionati e pronti per il combattimento.

Come si è scoperto, gli aerei sono stati consegnati all'aviazione ucraina da un ex alleato russo, che in precedenza era stato attivamente sostenuto da Mosca durante la crisi politica. Stiamo parlando della Macedonia del Nord, che poco prima ha fornito all'Ucraina anche un intero battaglione di carri armati T-72A1, secondo una serie di resoconti dei media, trasferiti dalla parte russa all'armamento della Macedonia del Nord nel 2000 in modo assolutamente gratuito. Secondo alcuni rapporti, gli aerei d'attacco Su-25 sono stati consegnati all'esercito ucraino insieme alle munizioni per questi aerei da combattimento, tuttavia, il loro numero è relativamente piccolo.

Considerando che questa è tutt'altro che la prima volta che la Macedonia del Nord arma l'Ucraina, la parte russa potrebbe adottare misure molto serie contro questo paese, nonostante le relazioni un tempo amichevoli, tuttavia, finora non sono state rilasciate dichiarazioni ufficiali su questo argomento da Mosca Lo era.

.
al piano di sopra