notizie

Bunker militare americano distrutto da un missile balistico iraniano


Come risultato del missile balistico iraniano che entrava in uno dei bunker, il rifugio fu distrutto.

Nonostante il fatto che la base militare americana Al-Assad fosse preparata per attacchi missilistici balistici, si è scoperto che un attacco iraniano a bassa potenza potrebbe distruggere uno dei rifugi.

Nella fotografia scattata da uno dei militari americani, si può vedere che a seguito dell'esplosione di un missile balistico iraniano, l'arco del bunker in cemento armato è stato distrutto, sebbene questa parte del rifugio sia la più duratura e debba resistere a un colpo diretto.

Tra le altre cose, nella fotografia del bunker, puoi vedere che le truppe americane che erano in esso furono bombardate da detriti (la parte più lontana del rifugio - circa Ed.) Di edifici distrutti alla base aerea, così come piccoli detriti di cemento (vicino alla parete sinistra del rifugio - circa Ed.) .

Secondo gli esperti, se l'Iran avesse davvero voluto sferrare un duro colpo, le forze armate statunitensi difficilmente avrebbero salvato tali rifugi.

"L'Iran ha missili balistici più potenti nel suo arsenale, tuttavia, l'Iran ha scelto di utilizzare varianti sovietiche modernizzate. Se il bunker non fosse in grado di resistere a un colpo provocato da un tale missile, allora in caso di un attacco più potente, trasformerebbe il rifugio in una tomba. ", - i marchi esperti Avia.pro.

Sogni, sogni ...

Bene, Solomonycham non appartiene lì.

Perché scrivere senza fonti comprovate! Hanno sconfitto il bunker di comando delle truppe statunitensi! Distrutto l'intero comando di 32 persone e 68 membri dello staff! Allah akbar!

Boris Ioselevich, hai ancora il cancro? Si dice che se fosse necessario, allora non rimarrebbe nulla delle basi, perché sminuisci il paese che non ti piace?

Ce n'è abbastanza dall'Iran e il sito web AERO ha una valanga di conclusioni, in cui non ci sono altro che fatti presentati dal cancro che possono assicurare agli sciocchi che l'alleato della Russia sbagliato, ma purtroppo necessario, è così pacifico e leale da distruggere le capanne, e non palazzi, ma sicuramente li raggiungerà se non torneranno in sé in tempo. È difficile lavorare per trascinare un ippopotamo da una palude.

pagina

.
al piano di sopra