VKS Russia

notizie

Il solo aereo militare britannico ha organizzato una provocazione vicino ai confini russi


La Gran Bretagna decise di provocare ai confini russi.

L'aereo militare britannico Sentinel R1 ha organizzato una provocazione vicino ai confini russi, volando a breve distanza e costringendo i sistemi di difesa aerea russi a reagire al loro aspetto. L'incidente è avvenuto sulle acque del Mar Baltico e, ovviamente, non è passato inosservato ai militari russi, e quindi i bombardieri russi possono essere inviati in direzione della Gran Bretagna, che diventerà una misura simmetrica per le azioni di Londra.

"Venerdì, la ricognizione aerea della British Royal Air Force e il sorprendente aereo di controllo Sentinel R.1 hanno effettuato un volo di molte ore vicino ai confini della Russia nella regione baltica. Ciò deriva dai dati di monitoraggio delle risorse del trasporto aereo occidentale. Secondo loro, un ufficiale dell'intelligence britannica con il numero di coda ZJ692 e il segnale di chiamata RRR7303, avendo volato dalla base aerea di Waddington in Inghilterra, ha effettuato una serie di voli lungo i confini della regione di Kaliningrad nello spazio aereo polacco, sopra il Baltico, così come il cielo della Lituania ”- "Interfax" ne parla.

Al momento, non ci sono dichiarazioni ufficiali del Ministero della Difesa russo a questo proposito, in relazione alle quali, gli esperti ritengono che i combattenti russi non si siano alzati per intercettare l'aeromobile militare britannico, tuttavia, azioni simili da parte del Regno Unito, che non ha confini con la Russia, sono molto provocanti.

.
al piano di sopra