notizie

I carri armati pesanti britannici Challenger 2 arrivarono in Ucraina

Il ministro della Difesa dell'Ucraina ha annunciato il trasferimento dei carri armati britannici Challenger 2 alle forze armate dell'Ucraina.

Il primo lotto di veicoli da combattimento pesanti Challenger 2 è entrato in servizio con l'esercito ucraino. Il numero esatto di carri armati trasferiti in Ucraina non è noto, tuttavia, con ogni probabilità, non si tratta di un trasferimento completo di armi, poiché alcuni dei veicoli da combattimento sono ancora in preparazione per il trasferimento delle forze armate ucraine.

La dichiarazione del ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov sul trasferimento dei carri armati Challenger 2 alle forze armate ucraine è stata fatta sullo sfondo del completamento dell'addestramento dell'esercito ucraino nell'uso di questa attrezzatura militare occidentale. Allo stesso tempo, al momento è noto che i carri armati sono stati trasferiti alle unità d'assalto aereo delle forze armate ucraine, ma non vengono forniti altri dettagli al riguardo.

Nonostante Londra non abbia annunciato ufficialmente il trasferimento di questi veicoli da combattimento in Ucraina, è noto che la foto pubblicata di pubblico dominio da Alexei Reznikov è stata scattata sul territorio dell'Ucraina. Ciò, tra l'altro, è indicato dalla presenza nella foto di equipaggiamenti militari di altri paesi che sono già in servizio presso le forze armate ucraine. In particolare, stiamo parlando di veicoli corazzati Stryker, veicoli corazzati Cougar e veicoli da combattimento della fanteria tedesca Marder, di cui i giornalisti di Avia.pro hanno già parlato in precedenza.

.

Blog e articoli

al piano di sopra