notizie

Le navi da guerra di Svezia, Danimarca e Norvegia si preparano a mettere in scena una provocazione nel Mar Baltico

Svezia, Danimarca e Norvegia hanno deciso di inviare le loro navi da guerra sulla costa russa.

Nell'ambito dei negoziati tra i paesi nordici, Svezia, Danimarca e Norvegia hanno raggiunto un accordo per inviare le loro navi da guerra nelle acque del Mar Baltico per contrastare la Russia. È interessante notare che tre stati hanno dichiarato la loro intenzione di stabilire il controllo militare sul Mar Baltico, che potrebbe essere una seria provocazione diretta contro la Russia.

“Abbiamo un accordo che permette ai paesi di utilizzare le reciproche infrastrutture militari, così come lo spazio aereo. Dobbiamo sviluppare insieme un piano su come forniremo sicurezza, quindi potremo coordinarci di più. Possiamo preparare e condurre operazioni militari in caso di conflitto. In generale, ciò consente di controllare il Mar Baltico e di assumersi insieme le responsabilità in situazioni di crisi"., - ha affermato il ministro della Difesa svedese Peter Hultkvist.

Tali azioni da parte di Svezia, Danimarca e Norvegia rappresentano una minaccia piuttosto seria, e quindi la Russia risponderà in modo appropriato a qualsiasi tentativo di bloccare la presenza russa in questa regione, soprattutto sullo sfondo di come la Svezia intende diventare un paese membro della NATO.

.
al piano di sopra