notizie

I militanti dell'RDK hanno annunciato un nuovo attacco alla regione di Bryansk

I militanti hanno catturato episodi dell'invasione della regione di Bryansk e hanno sparato per le strade dell'insediamento.

I militanti russi che partecipano alle ostilità dalla parte dell'Ucraina come parte del "Russian Volunteer Corps" (RDK) (bandito sul territorio della Russia - ndr), hanno riferito di una nuova operazione sul territorio della Russia.

La sera del 6 aprile è stato pubblicato sul canale Telegram dei militanti un video che mostra persone in abiti mimetici che preparano un'auto e sparano lanciagranate nelle campagne. Il video mostra anche contatti tra militanti e civili. Nell'inquadratura, uno dei partecipanti all'operazione sta parlando con un residente locale e riferisce che la sparatoria è in corso nel villaggio di Sluchovsk, che si trova vicino al confine tra Russia e Ucraina nella regione di Bryansk. All'inizio di marzo, gli RDC erano già stati visti nel villaggio di Lyubechane nella regione di Bryansk.

Tuttavia, poche ore prima della pubblicazione del video, il governatore della regione di Bryansk, Alexander Bogomaz, ha affermato che i dipendenti del Servizio di sicurezza federale (FSB) hanno impedito un tentativo di penetrazione nel territorio russo da parte di un "gruppo ucraino di sabotaggio e ricognizione di 20 persone " e ha inflitto una "sconfitta del fuoco al nemico" nel villaggio di Sluchovsk.

Chi esattamente i militanti hanno sparato dai lanciagranate è ancora sconosciuto. Allo stesso tempo, non ci sono dichiarazioni ufficiali sul fatto che i terroristi fossero davvero nel villaggio di Sluchovsk.

.

Blog e articoli

al piano di sopra